15 agosto 2009

Chi sono

Ti parlo un po’ di me

Di cose su di me ce ne sarebbero da dire tante… o poche… dipende dai punti di vista!
Sicuramente da conoscere c’è il fatto che la mia vità è stata inizialmente segnata da due grandi passioni che hanno delineato il mio percorso nel corso degli anni: lo sport e l’informatica (scritte in ordine casuale!).

Dall’età di 14 anni ho iniziato ad appassionarmi di computer e tecnologia iscrivendomi ad un Istituto Tecnico per periti Informatici e proseguendo la mia formazione all’Università de L’Aquila come studente in Scienze dell’Informazione (ovviamente quello che oggi è il corso di Laurea in Informatica). Qui ebbi la fortuna di vincere una borsa di studio che delineò in qualche modo il mio destino in quanto mi diede modo di poter lavorare su una nuova tecnologia chiamata “Internet” di cui ancora nessuno in Italia aveva mai sentito parlare (siamo nel 1992 !) ma che oggi è diventata di uso comune e di cui non potremmo più farne a meno. Partecipai alla realizzazione del primo sito web dell’Ateneo che fu in assoluto uno dei primissimi in Italia e da lì partì la mia grande passione per Internet che si definì pian piano verso il Web Design, il Web Marketing e la comunicazione on line. Esperienze professionali e conoscenze che oggi mi sono di grandissimo aiuto nel mio lavoro e nel promuovere le mie attività.

Ma da bambino sono stato sempre attratto dallo sport di qualsiasi tipo fosse, quello visto in TV ma sopratuttto quello praticato. E fu per caso che arrivai sempre all’età di 14 anni sulle piste di atletica grazie a quello che allora era il mio insegnante di educazione fisica e che fu poi il mio primo allenatore. Lo sport, quello agonistico fatto di allenamenti, di sofferenza, di vittorie ma anche di sconfitte, mi ha portato a crescere enormemente come persona e di questo ne ho una grandissima considerazione.

Poi a dare una prima svolta alla mia vita è arrivata mia moglie Agnese (che mi ha trasmesso la grande passione per la montagna e gli sport ad essa legati) e le mie due splendide figlie Cecilia e Veronica anche loro, seppur ancora piccole, già supersportive come i genitori… ma non credo che potesse essere diversamente. E il grande supporto della mia famiglia è una degli elementi più importanti su cui oggi posso contare e che mi restituisce una grande energia.

Come avviene più o meno per tutti, anche la mia vità ha avuto periodi di alti e bassi. Ma nel 2008 ho casualmente partecipato ad una giornata di presentazione della PNL (acronimo di Programmazione Neuro Linguistica) e da li ho avuto una seconda svolta, ho iniziato a capire che credendo di più in se stessi e cambiando il mdo di pensare si potevano prendere in mano in modo più efficace le redini della propria vita e iniziare a crearsi delle opportunità invece che subire gli eventi.

Ho inziato così a leggermi molti libri sulla PNL e sulla Crescita Personale imparando a riuscire ad esprimere il meglio di me stesso in ogni occasione, a tirar fuori le mie potenzialità e focalizzare i miei obiettivi. Questo devo dire che in poco tempo mi ha portato a realizzare i miei progetti e a metterne in cantiere degli altri che pian piano sto sviluppando. Il successo della Scuola Italiana di Nordic Walking, sviluppata con il mio amico e collega Pino Dellasega, è forse la testimonianza più importante di ciò. In solo poco più di un anno e mezzo abbiamo creato una struttura nazionale con circa mille istruttori e sviluppato eventi e nuovi corsi in tutta Italia. Ed ora sto lavorando ad un progetto internazionale che mi vede coinvolto nella costituzione della World Nordic Walking Federation, sto preparando un nuovo libro sempre sul nordic walking ed ho appena finito di realizzare il primo corso di nordic walking su DVD, sto sviluppando un nuovo importante progetto che legherà il nordic walking alla PNL e sto sviluppando l’idea per realizzare una serie di video formativi legati all’attività fisica e il benessere.

In poche parole ho trasformato in lavoro le mie passioni e davanti a me vedo un futuro con tanti nuovi progetti che mi stimolano quotidianamente a proseguire su questa strada.

Chissà che leggendo questo sito qualcuno non possa intraprendere un nuovo percorso e trovare delle nuove motivazioni!


Contattami

Potete contattarmi compilando il modulo sottostante e sarà un piacere per me rispondervi il prima possibile

Spiacenti, ma a causa delle misure anti-spam measures, questa pagina richiede che sia abilitato il javascript tra le opzioni del tuo browser.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *