Ecco il promo del mio Corso di Nordic Walking in DVD. Vi racconto come è nato…

AGGIORNAMENTO: E’ finalmente uscito il Corso di nordic Walking in DVD: “Nordic Walking, la tua palestra a cielo aperto” ! Per informazioni potete cliccare qui

E’ stata una bella fatica ma alla fine credo che sia uscito fuori un bel lavoro. Vi sto parlando del mio nuovo Corso di Nordic Walking  in DVD che uscirà a Settembre e di cui potete vederne qui il promo.
Ma come è nato tutto questo progetto? L’idea di fare questo DVD è nata proprio dalle richieste ricevute nel corso di questi quasi 8 anni di lavoro nell’insegnamento del nordic walking. Una volta che le persone arrivavano da me a fare un corso per apprendere la tecnica di questa disciplina, sempre più spesso mi veniva domandato se esistesse qualcosa che ricordasse tutti i passaggi e gli elementi fondamenti affrontati nei vari momenti formativi. Le persone erano pienamente soddisfatte di ciò che avevo loro insegnato ma avevano anche (e aggiungo io… “giustamente”) il timore  di dimenticare da li a poco quei particolari che sicuramente, sopratutto all’inizio, tendono a sfuggire e che invece sono importanti per una corretta pratica della camminata con i bastoncini. In particolar modo per coloro che non avevano poi modo di continuare a praticare il nordic con le mie uscite e sessioni programmate durante la settimana ma che erano costretti a camminare da soli.

Ho pensato anche che uno strumento del genere potesse essere utile a coloro che, non avendo l’opportunità di poter seguire un corso vero e proprio con un istruttore, volessero avvicinarsi al nordic ed iniziare ad impararne i primi rudimenti per poi, una volta scoccata la scintilla, affidarsi ad un istruttore della propria zona per perfezionarsi e partecipare alle attività da questi organizzate.

Ma con tanti anni di esperienza anche nella formazine degli istruttori, mi sono messo pure nei panni di un neo istruttore (come lo sono stato anche io tanti anni fa) vedendo la reale necessità di poter avere del materiale video di riferimento dal punto di vista sia tecnico che di metologia didattica per poter iniziare la propria attività di insegnamento con maggior sicurezza. E potrà essere per gli istruttori stessi anche un qualcosa da lasciare, come già detto, ai loro allievi dopo un corso.

Avuta l’idea, questa da sola non bastava e bisognava trasformarla in realtà. Ma sappiamo che quando mettiamo tutta la nostra forza per far si che un nostro sogno si realizzi allora la cosidetta  “legge dell’attrazione” (per chi non sa cosa sia basta fare una ricerchina su internet) si mette in moto e incredibilmente iniziano a crearsi tutta una serie di circostanze positive che ti portano pian piano a trovare quello che si sta cercando. E per me e per il mio progetto, la chiave di volta è stato l’incontro con Sonia Rossi, una piccola (di statura) donna ma una vera forza della natura che oggi ha realizzato una struttura importante a livello mondiale come  Mylife (azienda che organizza grandi eventi legati ai guru mondali della crescita personale e del benessere) e cofondatrice di una delle prime e più conosciute librerie on line come “Il Giardino di Libri“. Avevo conosciuto Sonia indirettamente lo scorso anno tramite Debora Conti con la quale avevo ideato il corso Giusto Peso in Cammino e ci eravamo scambiati una email per semplici informazioni sull’evento.
All’inizio del 2011 ho pensato di scriverle una email (ricordatevi sempre che nel chiedere non c’e nulla di male e al massimo si può riceve un no ma contrariamente ci si possono aprire delle opportunità)  in cui le raccontavo un po’ di quello che facevo e le presentavo i miei progetti: appunto il DVD e un nuovo libro sul Nordic Walking. Dopo pochi minuti ricevo una sua risposta entusiasta dell’idea dicendomi che come editrice sarebbe stata fiera di avermi nel team dei loro autori e che avrebbe volentieri discusso con me su come realizzare i miei prodotti. E fu così che qualche giorno dopo, durante uno dei miei viaggi in macchina da Roma verso il Trentino, le telefonai e lei mi offrì l’opportunità di iniziare a lavorare sul DVD mettendomi a disposizione il suo cameraman per le riprese video e il suo staff per la produzione. E fu così che a fine maggio mi sono ritrovato a Rimini per due giorni a girare i video.

Devo dire che sono stati due giorni di riprese abbastanza faticosi per diversi motivi. Innanzi tutto non pensavo che fosse così difficile riuscire ad “insegnare” ad una telecamera 🙂 Il fatto di non avere di fronte degli allievi veri ma due obiettivi a cui devi parlare senza che dall’altra parte ci sia una qualche interazione verbale o paraverbale è stato un fatto nuovo che mi ha messo molto in difficoltà all’inizio. Inoltre, per non creare un video-corso troppo lungo e quindi difficile per l’utente da seguire con attenzione, ho dovuto cercare di sintetizzare in poco più di un ora e mezzo ciò che normalmente viene detto in 3-4 ore e anche più di lezione. E stato molto difficile perchè probabilmente potevano essere offerti dei suggerimenti in più ma credo che l’essenziale ci sia tutto ! E come ultima cosa ho imparato solo durante le riprese quanti rumori e situazioni di fastidio ci possano essere in un parco durante una lezione che in situazioni normali non senti ma che avendo un microfono sotto al mento, e dovendo ottenere un audio che sia il più pulito possibile, percepisci come se il tuo udito fosse amplificato di 10 volte. E’ incredibile ad esempio quanti aerei passino sopra il cielo di Rimini o quanto forte sia lo starnazzare delle anatre nel laghetto od anche l’incredibile “voce” delle foglie degli alberi mosse dal vento! Tutte situazioni che ti costringono a ripetere più volte le stesse riprese ed allungare i tempi di lavoro in modo incredibile.

Spero comunque che alla fine il lavoro fatto abbia permesso di realizzare un buon prodotto.
Il più bel complimento però l’ho ricevuto da Christian, il ragazzo che ha fatto le riprese e il montaggio del DVD che, quando mi ha consegnato il lavoro finito da verificare prima della masterizzazione definitiva, mi ha detto che nel rivedere i vari spezzoni durante il montaggio gli era venuta voglia di imparare il nordic walking !! Beh questo mi sembra un segnale di buon auspicio non credete?

Prima di chiudere questo articolo mi è d’obbligo un ringraziamento ad alcuni miei istruttori che si sono messi a mia completa disposizione per aiutarmi a fare le riprese di gruppo per il DVD. In particolare a Monica arrivata in treno da Ancona, a Marco e Claudia per la loro grande simpatia, a Milena per la sua grande capacità di tirare sempre su il morale in ogni situazione, ad Elena per aver realizzato anche le splendide foto del Backstage e a Francesca che ha voluto esserci a tutti i costi nonostante i suoi impegni. Ma un ringraziamento va anche a tutti coloro che nel corso di questi anni mi sono stati vicini e mi hanno continuamente stimolato a proseguire con ancora più enfasi le mie attività di nordic walking e senza i quali non sarei mai arrivato a produrre questo lavoro.

A questo punto non mi resta che darvi appuntamento a settembre per l’uscita del DVD !!

 

10 Risposte a “Ecco il promo del mio Corso di Nordic Walking in DVD. Vi racconto come è nato…”

  1. ciao Fabio, ottima idea quella di un sito in cui favorire la convergenza di tanti spunti di riflessione sul proprio e altrui star bene … buon lavoro e in bocca al lupo per le tue continue idee. Alla prossima,
    Margherita

    p.s. attenzione: nella presente pagina è scritto (sottolineato) “nel chiedere non ce nulla di male”. E’ errato, diventa “nel chiedere non c’è nulla di male”.

  2. Grazie Margherita, in effetti questo sito per me vuol essere proprio un luogo dove condividere con altri quelli che sono i miei progetti ma soprattutto le strategie che ho utilizzato e che sto utilizzando per il mio benessere e la mia crescita personale e fare in modo che anche altre persone possano svilupparle.
    Beh, anche tu mi sembra che stia procedendo alla grande. E sono sicuro che presto faremo ancora qualcosa insieme…
    P.S. grazie per avermi segnalato il refuso 🙂

  3. Ciao Fabio, grazie per la citazione…. ma sono io a dover ringraziare te per averci coinvolti in questa splendida avventura nata da un sogno…
    A presto 🙂

  4. Maria Grazia Pastore dice:

    ciao Fabio
    wow finalmente qualcosa di visibile!
    Qualcosa che possa dimostrare ancora di più la serietà e la grande capacità della Scuola Italiana.
    Complimenti davvero!
    un abbraccio

  5. Eva Bartolazzi dice:

    Ciao Fabio….stò apettando con ansia di vedere il dvd. Sai dirmi di preciso quando uscirà e come acquistarlo? Grazie e complimenti.

  6. Ciao Eva,
    ancora non so di preciso quando uscira il DVD… stiamo aspettando i permessi SIAE e poi andrà in produzione. Non appena pronto sul mio sito ci sarà la comunicazione con tutte le modalità per poterlo avere.
    Grazie ed un abbraccio…

  7. ciao Fabio
    Dopo questo meraviglioso weekend in Val di Fiemme con te e Debora non posso fare altro che ringraziare x la tua simpatia e la tua pazienza 🙂 spero che ti sei divertito come ci siamo divertiti noi, io sono già in ricerca del bastoncino, comunque non facile qui intorno a Verona, domani farò un’altro giro, mica voglio aspettare troppo tempo 🙂 questo weekend in bella compagnia mi ha caricato tutti i sensi in tutti i sensi, piccolo gioco di parola pensando al percorso sensoriale domenica mattina…… Davvero una bella esperienza x corpo e mente erano questi giorni passati a Bellamonte, spero che poi si puo fare un Bis
    grazie ancora e buon nordic walking
    ciao ciao by Corinna

  8. ottima idea quella del corso in DVD,ma come si fa per sapere se è uscito ed, eventualmente, ad averlo? Grazie,a presto.Luigi

  9. Ciao Luigi, appena uscirà lo comunicherò sul mio sito e sugli altri siti della Scuola Italiana NW… A prestissimo!

  10. Buongiorno Fabio,

    Di ritorno da un bel pellegrinaggio a piedi sto documentandomi sul NW , che pratico in qualche modo, in maniera sicuramente scorretta.
    Sto cercando dei corsi che io possa frequentare, e vedremo.

    Ho letto anche l’opinione di R.Messner, e credo che dovreste vedervi e parlarne: appoggio la sua idea di invitarlo.

    Lui pero’ potrebbe anche avere delle ragioni, se avesse incontrato nelle sue valli degli “automi” (completamente avulsi da cio’ che li circondava, solo “click-click_avanti-tutta”) che praticavano NW , a me e’ capitato ed ho pensato come lui. Ma si trattava di sportivi estremi forse un po’ fanatici, a volte capita, casi limite. Le persone piu’ normali non penso facciano NW cosi’, spero ci mettano anche sensi e cuore e restino connessi con cio’ che li circonda.

    Aspetto allora l’uscita del DVD, ottima idea per la quale mi complimento, supporto didattico che potra’ esser d’aiuto e complemento a quanti come me vogliano imparare.
    Me lo regalero’ per il mio 70mo compleanno.

    Cordialmente,
    August

Lascia un commento